Ma gli italiani si stancheranno mai di pagare per Berlusconi, Bersani, Casini, Alfano, Cicchitto, La Russa e company?

Beppe Grillo dice:  “Le province sono ancora lì, le macchine blu pure, i rimborsi elettorali guai a chi li tocca, i vitalizi parlamentari anche, gli stipendi e i benefit da nababbi per i “nominati” in Parlamento ci mancherebbe altro che venissero ridotti, le scorte per andare al supermercato o per un’immersione le tengono strette. Nulla è più immutabile dello status di deputato o senatore. Adesso è in vacanza a riposare per un mese. Lo aspetta un autunno caldo per la crisi (degli altri), un inverno torrido senza le tredicesime (degli altri) e una primavera rosso fuoco che divorerà i risparmi delle famiglie (sempre degli altri, si intende) mentre i capitali (di chi?) fuggono all’estero. Ci saranno però le elezioni a turbare i parlamentari. Qualcuno rimarrà in Parlamento, altri torneranno alla politica locale con incarichi degni dell’esperienza maturata a Roma. Per tutti comunque ci sarà il premio di consolazione, una pensione (pardon, vitalizio) arraffata dopo soli cinque anni. Per i cittadini (gli altri) la soddisfazione di pagarla.”

Leggere l’ennesima affermazione di Grillo ed essere daccordo con lui non fa altro che continuare a creare confusione per il sottoscritto. Tutto cio’ che ha detto, pardon, scritto, e’ vero. Per di piu’ io da precario della scuola da ben 15 anni posso sentirmi tirato in ballo, poiche’ anche i miei non soldi vanno a pagare tutto questo.

Mi chiedo pero’, con tutta la crisi, con tantissime famiglie  che non ce la fanno (tra cui la mia), com’e’ ancora non ci sono centinaia di migliaia di italiani nelle strade a mandar via questi classe politica? Com’e’ possibile che Berlusconi a quasi 80 anni, dico quasi 80 anni, voglia ricandidarsi ancora, scommettendo sulla sua rielezione se lo facesse. Cosa dice tutto cio’ degli italiani e dell’Italia?

Cosa pensate?

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s